Questo sito contribuisce alla audience di

Panciàtichi

grande casata magnatizia pistoiese di origine mercantile, che emerse già nel sec. XI. Rivali dei Cancellieri, i Panciatichi parteciparono alle lotte tra i guelfi e i ghibellini, parteggiando secondo i propri interessi. Vinciguerra, il costruttore dello splendido palazzo di famiglia, prese parte alla battaglia di Montecatini contro Firenze (1315) coi ghibellini di Uguccione della Faggiuola. Rodolfo si distinse invece nella rivolta di Pistoia contro il ghibellino Castruccio Castracani (1328). In campo letterario, diede lustro alla famiglia Lorenzo. Nel sec. XVII la famiglia si trasferì a Firenze e nel 1816 ereditò i beni e il nome degli Ximenes d'Aragona.