Questo sito contribuisce alla audience di

Pappenheim, Gottfried Heinrich, cónte

feldmaresciallo tedesco (Pappenheim 1594-Lipsia 1632). Ufficiale della Lega Cattolica, partecipò valorosamente alla battaglia della Montagna Bianca (1620) e alla difesa di Riva del Garda (1623); comandante di una campagna di feroce repressione di moti contadini nell'Alta Austria (1626), ebbe il titolo di conte (1628). In occasione della battaglia di battaglia di Breitenfeld (1631) concorse alla sconfitta spingendo la sua cavalleria a un'azione intempestiva. Si riabilitò tuttavia nella conquista di Lipsia del 1632 e nella battaglia di Lützen, dove fu gravemente ferito.