Questo sito contribuisce alla audience di

Pardessus, Jean-Marie

giurista e storico del diritto francese (Blois 1772-Parigi 1853). Membro del Consiglio legislativo sotto l'Impero, professore di diritto commerciale alla facoltà giuridica di Parigi dal 1810, consigliere di Cassazione dal 1821, membro dell'Académie des Inscriptions dal 1828, all'avvento di Luigi Filippo, rifiutatosi di prestare giuramento, fu costretto a ritirarsi a vita privata. Tra i suoi studi si ricordano: la Collection des lois maritimes antérieures au XVIIIe siècle (1828-45, 6 vol.), Sur l'origine du droit couturier en France (1839), edizioni della Lex Salica, di diplomi merovingi e ordinanze regie.

Collegamenti