Questo sito contribuisce alla audience di

Pauler, Akos

filosofo ungherese (Budapest 1876-1933). Insegnò nella sua città natale. Volto a conciliare positivismo e idealismo, nel tentativo di pervenire a una fondazione della verità in chiave oggettivistica, Pauler distinse il sapere filosofico in cinque scienze fondamentali: la logica, distinta in logica pura e logica applicata, la prima descrittiva e la seconda normativa; l'etica, come scienza del valore morale indipendente dal soggetto; l'estetica, come scienza del bello oggettivo; la metafisica, basata sulla definizione del reale come continua attività; l'ideologia, che nelle cose coglie le determinazioni prime e cioè le idee. Sensibile in lui l'influenza di Bolzano e di Husserl. Opere: Principi di filosofia (1920), Logica (1925).