Questo sito contribuisce alla audience di

Piètro di Alvèrnia

pensatore francese (m. 1304). Studiò e insegnò a Parigi; fu poi vescovo di Clermont e firmatario dell'appello al concilio contro il papa. I suoi numerosi Commenti ad Aristotele si distinguono per l'assoluta fedeltà a San Tommaso.