Questo sito contribuisce alla audience di

Piòlti de Bianchi, Giusèppe

patriota italiano (Como 1825-Milano 1890). Combattente delle Cinque Giornate di Milano (1848) e della Repubblica Romana (1849), nel 1853 organizzò nella capitale lombarda insieme con Brizi il moto mazziniano del 6 febbraio che fallì miseramente. Rifugiatosi in Piemonte, ritornò a Milano nel 1859 dove diresse per qualche tempo Il lombardo e La gazzetta dei tribunali. Deputato dal 1865 al 1874, sedette sui banchi della Sinistra.