Questo sito contribuisce alla audience di

Picard, Louis-Benoît

autore teatrale francese (Parigi 1769-1828). Ritrasse con sottile ma bonaria ironia il mondo piccolo-borghese dell'epoca, in una serie di commedie rimaste a lungo in repertorio: La petite ville (1801), La grande ville (1802) divenuta poi Les provinciaux à Paris (1802), Les deux Philibert (1516). Fu anche attore (1796-1807) e direttore del Théâtre Odéon (1801-07), che sotto la sua guida raggiunse grande prestigio. Smise di recitare nel 1807, per poter essere eletto all'Académie Française.

Media


Non sono presenti media correlati