Questo sito contribuisce alla audience di

Pintòr, Luigi (giurista)

giurista e colonialista italiano (Cagliari 1882-Chamonix 1925). Funzionario del Ministero dei Lavori Pubblici, dopo la conquista della Libia si occupò della legislazione della nuova colonia. Successivamente a capo dell'Ufficio affari civili della Tripolitania (1915), nel 1917 partecipò ai negoziati di Àcroma con i Senussi. Governatore della Cirenaica (1921-22), fu costretto alle dimissioni per motivi di salute.