Questo sito contribuisce alla audience di

Pokrovskij, Michail Nikolaevič

storico e uomo politico russo (Mosca 1868-1932). Militante (1903-04) del movimento operaio liberal-radicale Zemstvo, membro del Partito bolscevico dal 1905, partecipò alla rivoluzione di quell'anno; esule dal 1908, animò a Parigi il gruppo Vperyod (Avanti) dal 1909 al 1911; tornato in patria nell'agosto 1917, prese parte alla Rivoluzione d'ottobre come presidente del Soviet di Mosca; dal 1918 presiedette l'Accademia di scienze sociali. È il primo grande storico dello Stato sovietico. Tra le sue opere: Il marxismo e le peculiarità dello sviluppo storico della Russia (1925), La scienza storica e la lotta di classe (postumo, 1935).