Questo sito contribuisce alla audience di

Polino

comune in provincia di Terni (26 km), 836 m s.m., 19,46 km², 267 ab. (polinesi), patrono: sant’ Antonio da Padova (13 giugno).

Centro della Valnerina, sul fianco di un vallone. Sviluppatosi intorno a un castello di confine sorto in epoca medievale, ebbe notevole importanza grazie alle cave di marmo, ai giacimenti di ferro e a una miniera d'argento, presto abbandonata per gli elevati costi di estrazione. L'abitato è sovrastato da una rocca del Cinquecento con bastioni rotondi. § L'economia si basa sull'allevamento del bestiame; notevole l'apporto del turismo sportivo (sci) ed escursionistico.