Questo sito contribuisce alla audience di

Prado, Mariano Ignacio

generale e uomo politico peruviano (Huánuco 1826-Parigi 1901). Prese parte alla rivoluzione del 1854, capeggiata dal maresciallo R. Castilla, raggiungendo il grado di colonnello. Nel 1865 partecipò come generale alla rivoluzione contro il governo di J. A. Pezet e al suo termine divenne presidente della Repubblica. Deposto nel 1868, come responsabile della rovinosa situazione economica del Paese, fu rieletto nel 1876. Ma tre anni dopo, a fronte delle prime disfatte della guerra del Pacifico, partì per l'esilio.

Media


Non sono presenti media correlati