Questo sito contribuisce alla audience di

Róssi, Làuro

compositore e direttore d'orchestra italiano (Macerata 1810-Cremona 1885). Studiò a Napoli, dove esordì come operista nel 1829 con Le contesse villane. Dopo l'insuccesso di Amelia (Napoli, 1834) si trasferì in Messico, dove fu attivo sino al 1843. Tornò in patria nel 1843 e nel 1846 fu rappresentata a Milano Azema di Granata, che segnò l'inizio di un successo durato sino al 1877, anno in cui fu rappresentata a Londra Biorn, ultima delle sue 29 opere.

Media


Non sono presenti media correlati