Questo sito contribuisce alla audience di

Ramírez de Fuenleal, Sebastián

ecclesiastico spagnolo (Villaescusa de Haro, Cuenca, ?-Valladolid 1547). Fu inquisitore a Siviglia, funzionario del Tribunale di Granada, vescovo (1524) e presidente del Tribunale di Santo Domingo dal 1527 al 1535, con giurisdizione su tutta la Nuova Spagna (Messico). In tale qualità, risiedette nel Messico avviando un'amministrazione “regolare”, dopo quella tutt'altro che ortodossa dei conquistatori, e governando con maggiore rettitudine e onestà, anche nei riguardi degli Indios.

Media


Non sono presenti media correlati