Questo sito contribuisce alla audience di

Revueltas, José

narratore messicano (Durango 1914-Città di Messico 1976). Si segnalò con il romanzo El luto humano (1943; trad. it. Il coltello di pietra), opera attenta più a drammi umani interiori che ai fatti esterni dell'epoca post-rivoluzionaria. Il romanzo Los errores (1964; Gli errori) e i racconti Dios en la tierra (1944, 1973; Dio in terra) e Los horrores (1964; Gli orrori) confermarono le qualità eminenti dello scrittore, sia pure con qualche eccesso d'indulgenza per il torbido e il truculento.

Media


Non sono presenti media correlati