Questo sito contribuisce alla audience di

Ribičić, Mitja

uomo politico iugoslavo (Trieste 1919). Iscritto al Partito comunista dal 1941, partecipò alla Resistenza. Membro del Comitato Centrale del Partito della Slovenia, nel 1969 fu nominato presidente del Consiglio federale. Lasciò l'incarico nel 1971, dopo l'entrata in vigore della riforma costituzionale, per entrare a far parte della presidenza collegiale dello Stato, della quale, tra il 1973 e il 1974, fu vicepresidente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti