Questo sito contribuisce alla audience di

Rivòlta, Leopòldo

collezionista e studioso di filatelia italiano (Milano 1876-1925). Presidente dal 1904 della Società Filatelica Lombarda, si dedicò in particolare ai francobolli degli antichi Stati italiani, restringendo in seguito il proprio campo di specializzazione ai soli francobolli del Lombardo-Veneto. Fu il primo anzi a costituire una collezione specializzata di francobolli di un solo Stato. Alla sua attività di studioso si devono la pubblicazione de I timbri di annullamento del Regno Lombardo-Veneto (1911), I francobolli provvisori dell'Oltrepò Mantovano (1913), Gli uffici postali austriaci in Turchia e l'uso dei francobolli del Lombardo-Veneto (1919) e la fondazione (1919) de Il corriere filatelico. Notevolissima la sua attività di organizzatore: fu tra i promotori più attivi della Federazione fra le Società filateliche italiane, della quale elaborò lo statuto.

Media


Non sono presenti media correlati