Questo sito contribuisce alla audience di

Rizzo, Giùlio Emanuèle

archeologo italiano (Melilli, Siracusa, 1869-Roma 1950). Fu professore alle università di Torino (dal 1907), Napoli (dal 1914) e Roma (1925-35). Si occupò, in notevoli opere e saggi, di scultura greca e romana, di pittura antica (promuovendo anche la pubblicazione dei Monumenti della pittura antica scoperti in Italia) e di numismatica della Sicilia greca. Sue opere principali: La pittura ellenistico-romana (1929), Prassitele (1932), Monete greche della Sicilia (1946).

Media


Non sono presenti media correlati