Questo sito contribuisce alla audience di

Rodin, Auguste

scultore francese (Parigi 1840-Meudon 1917). Dopo aver frequentato la Scuola di Arti Decorative, entrò (1864) come decoratore nell'atelier dello scultore Carrier-Belleuse. Nel 1871 si trasferì a Bruxelles dove eseguì le cariatidi del palazzo della Borsa e i fregi del palazzo dell'Accademia. Decisiva per la formazione di Rodin fu soprattutto la scoperta dell'arte michelangiolesca durante un viaggio in Italia nel 1875. Al 1876 risale L'età del Bronzo (Londra, Tate Gallery), dove l'equilibrio classico è già superato in un'esaltata monumentalità con esiti altamente drammatici ed evocativi. Nel 1880 il governo gli commissionò un ampio portale decorativo per il Museo delle Arti Decorative, progetto che tuttavia Rodin non portò a termine. Dalla grandiosa concezione della Porta dell'Inferno (abbozzi al Musée Rodin di Parigi), come egli la chiamò, ispirata a Dante e al Giudizio di Michelangelo, derivò una serie di sculture tra cui Il figliuol prodigo (Parigi, Musée Rodin), Il pensatore (Parigi, Musée Rodin) e Il bacio (Parigi, Musée Rodin) che gli dettero grande fama. Nello stesso periodo scolpì anche il gruppo famoso dei Borghesi di Calais (Calais, Piazza del Milite Ignoto), che gli richiese due anni di tenace lavoro (1884-86) e che fu inaugurato solo nel 1895. Lavorò inoltre a numerosi progetti di monumenti fra i quali quello di Balzac (Parigi, boulevard Raspail), che rappresenta il tentativo di realizzare in scultura la visione pittorica degli impressionisti: le forme risultano instabili e fluide e il nucleo plastico impegna lo spazio circostante in effetti di dissolvenze lungo i piani sdruccioli e spezzati. In seguito alle critiche suscitate da quest'opera, Rodin non realizzò più opere in bronzo di dimensioni rilevanti, ma si dedicò a piccole composizioni caratterizzate da superfici ancor più liquefatte e vibranti (Giocolieri, 1909, Parigi, Musée Rodin). Nel 1916 donò alla nazione francese le sue sculture, i bozzetti, una vasta collezione privata d'arte e la sua casa parigina che oggi ospita il Musée Rodin. .

Bibliografia

Elsen, Rodin's Gates of Hell, Minneapolis, 1960; C. Golscheider, Rodin, sa vie, son œuvre, son héritage, Parigi, 1962; M. Laurent, Rodin, Milano, 1989.

Media

Auguste Rodin.Auguste Rodin.