Questo sito contribuisce alla audience di

Rollóne

duca di Normandia (ca. 860-ca. 932). Figlio di un signore norvegese, partì alla ventura e, dopo aver saccheggiato le coste della Manica, verso l'890 si stabilì nella regione di Rouen da dove continuò le sue razzie puntando anche su Chartres e Parigi. Per rimediare al pericolo, Carlo il Semplice firmò con lui il Trattato di Saint-Clair-sur-Epte (911), accordandogli le terre della Neustria (attuale Normandia) e il titolo trasmissibile di duca, esigendo in cambio la sua alleanza e la conversione al cristianesimo. Battezzato col nome di Roberto, sposò Gisella, figlia del re di Francia. Gli succedette nel ducato il figlio Guglielmo I, detto Lungaspada.

Media


Non sono presenti media correlati