Questo sito contribuisce alla audience di

Rolland, Pierre Laporte, detto-

capo camisardo (Le Mas-Soubeyran 1675-presso Uzès 1704). Ufficiale dell'esercito di Luigi XIV, nel 1700 si unì ai camisardi dei quali, alla morte dello zio Gédéon, si proclamò generale (1702). Nel 1704 rifiutò di accettare la resa offertagli da Villars. Tradito, riuscì ciò nonostante a fuggire, ma venne infine catturato e ucciso.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti