Questo sito contribuisce alla audience di

Rolle, Michel

matematico francese (Ambert 1652-Parigi 1719). Abile calcolatore e cultore di algebra, nel cui ambito scoperse il teorema che porta il suo nome, fu al centro di alcune polemiche contro l'Hôpital sul concetto di infinito e contro la geometria di Cartesio. Tra le sue opere più importanti: Traité d'algebre (1690) e Methode pour résudre les égalités (1691; Metodo per risolvere le uguaglianze). Accademico di Francia.

Teorema di Rolle

Relativo a una funzione f(x) continua e derivabile in [a, b], afferma che se è f(a)=f(b), allora esiste un x₁ con a per cui è (x₁)=0.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti