Questo sito contribuisce alla audience di

Romagnòli, Augusto

educatore italiano (Bologna 1879-Roma 1946). Privo della vista, dopo aver frequentato l'istituto dei ciechi a Bologna, si laureò in filosofia nel 1905. Insegnò a Massa, Rieti e Lanciano. S'interessò vivamente ai problemi relativi all'educazione dei non vedenti e ai problemi degli insegnanti ciechi fondando la Società degli insegnanti ciechi. Diresse inoltre la Scuola di metodo per gli educatori dei non vedenti. Tra le sue opere: Introduzione all'educazione dei ciechi (1905), Ragazzi ciechi (1924), vari articoli, pubblicati su quotidiani e riviste, e interventi in vari congressi.

Media


Non sono presenti media correlati