Questo sito contribuisce alla audience di

Rovétta, Giovanni

cantore e compositore italiano (Venezia ca. 1596-1668). Sacerdote, fu fanciullo cantore e strumentista in S. Marco a Venezia; nel 1644 divenne maestro di cappella succedendo a Monteverdi, di cui era stato allievo. La sua abbondante produzione, notevole soprattutto per l'alto magistero contrappuntistico, comprende numerose raccolte di pezzi sacri e profani e due opere teatrali. Suo allievo fu il nipote Giovanni Battista Volpe, detto Rovettino (prima metà sec. XVII-1692), anch'egli maestro di cappella (dal 1690) in S. Marco.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti