Questo sito contribuisce alla audience di

Sònego, Rodòlfo

soggettista e sceneggiatore cinematografico italiano (Cavarzano, Belluno, 1921-Roma 2000). Tra i migliori e più fortunati artefici della “commedia all'italiana”, ha legato il suo nome, a cominciare dal 1954 (Il seduttore), soprattutto a quello di A. Sordi, cui lo ha unito una lunga consuetudine nella definizione di un personaggio esemplare, che è stato anche frutto del talento satirico, dell'acuto spirito di osservazione e delle brillanti doti di dialoghista dello sceneggiatore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti