Questo sito contribuisce alla audience di

Sarashina, Shu

grafico giapponese (Hokkaidō 1935). Le sue opere sono generalmente in sequenza di sei, come se si trattasse di varie fotografie che ritraggono diversi momenti di uno stesso fatto. Ogni serie contiene un'inaspettata commistione di reale e astratto, di coerente e incoerente, come nell'esperienza reale. Vi compaiono strani uccelli, figure con espressioni trasognate, forme e colori creati dalla mente; le immagini contadine rappresentano il luogo nativo di Sarashina, Hokkaidō, mentre i visi ricorrenti appartengono indubbiamente a membri della sua famiglia. Interessante da un punto di vista tecnico il grado di varietà di ogni serie che alterna sottili linee che contrastano con pennellate pesanti. Tra le opere ricordiamo: Pastorale, Pescando al tramonto.

Media


Non sono presenti media correlati