Questo sito contribuisce alla audience di

Sarmento, Juliao

pittore portoghese (Lisbona 1948). Tra il 1970 e il 1974 si dedica alla pittura figurativa e in seguito si volge a ricerche concettuali in cui si serve di fotografia e video. Dagli anni Ottanta ritorna alla pittura: ora i suoi quadri si fanno via via più rarefatti, scarni e hanno colori sempre più neutri, e a significare sono le relazioni che si creano tra i pochi elementi iconici e i vaghi segni che vi sono presenti (A ferida da noite, 1981; Volare, 1981; Mehr Licht, 1985). Questa fase ha il suo culmine nei dipinti a fondo bianco degli anni Novanta, in cui frammenti di immagini scaturiscono da una superficie nitida.