Questo sito contribuisce alla audience di

Schérer, Edmond

saggista, teologo e uomo politico francese (Parigi 1815-Versailles 1889). Di origine svizzera e calvinista, insegnò e scrisse di teologia a Ginevra fino al 1849, quando, abbandonata l'ortodossia sotto l'influsso del pensiero hegeliano, si stabilì in Francia. Qui si dedicò alla saggistica morale, scrivendo i Mélanges de critique religieuse (1860), e filosofica con il Diderot (1880); partecipò anche all'attività politica, in qualità di deputato (1871) e senatore a vita (1875). Collaborò al Temps con articoli di critica letteraria, poi raccolti in Études critiques sur la littérature contemporaine (1895).

Media


Non sono presenti media correlati