Questo sito contribuisce alla audience di

Schuberth, Emìlio Federico

stilista italiano (Napoli 1904-Roma 1972). Iniziò la sua attività come modista nel 1938 a Roma dove l'anno seguente aprì una sartoria d'alta moda. Con i suoi modelli, ispirati all'eleganza e allo sfarzo ottocenteschi, riscosse fin dall'inizio un grande successo. Fornì i costumi per molte riviste italiane che fecero il giro del mondo. Ricchi di decorazioni, i suoi modelli erano particolarmente scenografici. Tra gli anni Quaranta e Cinquanta del Novecnto dettò legge nel campo dello chic e i suoi abiti da sera furono indossati dalle più famose attrici del momento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti