Questo sito contribuisce alla audience di

Schulte, Johann Friedrich

giurista tedesco (Winterberg 1827-Maia Alta, Merano 1914). Insegnò diritto canonico a Bonn e a Praga. Contrario al dogma dell'infallibilità pontificia, rinunciò all'insegnamento aderendo alla Chiesa dei Vecchi Cattolici. Fu deputato nazionale-liberale al Reichstag (1874-79). Il suo lavoro più importante è la Geschichte der Quellen und Literatur des canonisches Rechts von Gratianus bis auf die Gegenwart (1875-80; Storia delle fonti e della letteratura sul diritto canonico da Graziano ai nostri giorni).

Media


Non sono presenti media correlati