Questo sito contribuisce alla audience di

Sekhemkhet

faraone egiziano della III dinastia il cui regno durò dal 2650 al 2640 a. C. Pur non comparendo nel Canone di Torino o in altre liste conosciute, il suo nome si trova ricordato in iscrizioni rupestri del Wadi Maghara, nel Sinai, zona nota per le miniere di turchese. A S. apparteneva una piramide a gradini incompiuta e mai usata, simile a quella di Gioser ma evidentemente posteriore, scoperta nel 1951.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti