Questo sito contribuisce alla audience di

Sethòn

faraone egiziano citato da Erodoto, probabilmente corrispondente all'egiziano Shabataka, il Sebichos di Manetone.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti