Questo sito contribuisce alla audience di

Severòli, Filippo

generale (Faenza 1767-Fusignano 1822). Arruolatosi a 30 anni nell'esercito cisalpino, nel 1800 fu generale di brigata alle dipendenze di G. Lechi. Partecipò quindi con A. Massena alla conquista del regno di Napoli (1806), combatté in Germania con P. Teulié e dal 1810 al 1813 fu stimato e abile comandante nella campagna di Spagna. Alla caduta di Napoleone entrò nell'esercito austriaco col grado di tenente maresciallo e nel 1820 fu nominato per breve tempo governatore di Piacenza.