Questo sito contribuisce alla audience di

Smith, Walter Bedell

generale statunitense (Indianapolis 1895-Washington 1961). Durante la seconda guerra mondiale fu l'influente capo di Stato Maggiore di D. D. Eisenhower dal 1942 al 1945; in questa veste firmò il 3 settembre 1943 l'armistizio con l'Italia a Cassibile. Dopo la guerra fu ambasciatore americano a Mosca nel 1946-49, quindi direttore della CIA dal 1950 al 1953, infine sottosegretario di stato nel 1953-54 in collaborazione con J. F. Dulles.

Media


Non sono presenti media correlati