Questo sito contribuisce alla audience di

Sonneborn, Tracy Morton

LTO genetista statunitense (Baltimora 1905-Bloomington, Indiana, 1981). Ricercatore e poi professore aggregato alla Johns Hopkins University, si trasferì nel 1939 all'Università dell'Indiana, dove ottenne la cattedra di genetica nel 1943. Il maggiore risultato delle sue ricerche, che aprirono la via allo studio della genetica a livello molecolare, fu la scoperta (1937) della modalità d'incrocio nei Ciliofori, scoperta che gli permise di chiarire i principi d'azione e le interazioni tra geni, citoplasma e ambiente. Dal 1960 si è dedicato allo studio degli effetti sullo sviluppo e sull'ereditarietà delle variazioni prodotte sperimentalmente in strutture citoplasmatiche visibili.

Media


Non sono presenti media correlati