Questo sito contribuisce alla audience di

Stürgkh, Karl, cónte

uomo politico austriaco (Graz 1859-Vienna 1916). Deputato del Partito agrario, fu ministro dell'Istruzione (1909-11) e difese il carattere umanistico della scuola secondaria. Capo del governo dal 1911, sospese l'attività del Parlamento per evitare l'ostruzionismo e non lo convocò per discutere la dichiarazione di guerra (1914). Fu ucciso in un attentato dal socialdemocratico F. W. Adler.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti