Questo sito contribuisce alla audience di

Stammler, Wolfgang

germanista tedesco (Halle 1886-Hösbach, Spessart, 1965). Professore a Dorpat nel 1918, poi a Greifswald e infine, dal 1951, a Friburgo, è autore di numerose edizioni e interpretazioni della poesia medievale tedesca, di una storia della letteratura dal naturalismo al primo dopoguerra (1924) e ha fondato, insieme con P. Merker, l'imponente Reallexikon der deutschen Literaturgeschichte (1925-31; Dizionario della storia della letteratura tedesca, in 4 vol.) riedito da W. Kohlschmidt e W. Mohr nel 1955, e la Deutsche Philologie im Aufriss (1952-56; Spaccato della filologia tedesca, in 3 vol.). Pubblicò anche, dal 1925 in poi, la rivista Zeitschrift für deutsche Philologie.

Media


Non sono presenti media correlati