Questo sito contribuisce alla audience di

Filologia e linguistica

Sotto questa definizione si indicano le lingue semitiche, come l'arabo e l'ebraico, le lingue orientali come il cinese e il giapponese e anche alcune lingue europee come le ugrofinniche e il basco.

L'indoeuropeo non esiste oggi, e forse non è mai esistito. Di fatto da esso pare derivino tutte quelle lingue che sono parlate dall'Atlantico all'India, e comprendono, tra le altre, le neolatine, le germaniche, le slave e il sanscrito.

Linguistica diacronica e linguistica sincronica: una certa lingua, cioè, può essere vista per come si modifica con il passare del tempo, oppure come si presenta in un determinato momento.

Ha come scopo l'interpretazione e la spiegazione, all'interno di una determinata cultura, dei testi letterari, con l'intento di riportarli alla loro forma originaria.

    Divertiti con i quiz di Sapere.it!

    Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

    Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

    Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

    Sapere consiglia...

    Sapere.it è anche su Facebook!

    Entra a far parte anche tu della nostra community!

    DeAbyDay.tv

    Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!