Questo sito contribuisce alla audience di

Starr, Chauncey

ingegnere statunitense (Newark, New Jersey, 1912). Ricercatore al Massachusetts Institute of Technology (1938-41), durante la seconda guerra mondiale lavorò al progetto per la costruzione della bomba atomica ed ebbe un ruolo primario nella messa a punto e nel perfezionamento del processo elettromagnetico per la separazione isotopica dell'uranio. Dopo la guerra, fu assunto dalla North American Aviation, per studiare la possibilità di impiegare un reattore nucleare per fornire potenza ai veicoli spaziali. A tale scopo la North American Aviation costituì un'apposita divisione di cui Starr divenne presidente, l'Atomic International, che dal 1956 venne inserita nel programma SNAP (System for Nuclear Auxiliary Power) dell'Atomic Energy Commission. Il lancio del primo reattore nucleare per la produzione di energia elettrica nei voli spaziali (SNAP-10A), effettuato con successo nell'aprile del 1965, può essere considerato il primo avvio dell'era spaziale nucleare.

Media


Non sono presenti media correlati