Questo sito contribuisce alla audience di

Stefan, Josef

fisico austriaco (Sankt Peter 1835-Vienna 1893). Professore e direttore dell'Istituto di fisica all'Università di Vienna, fu dal 1875 segretario dell'Accademia delle Scienze. Autore di originali ricerche nel campo dell'idrodinamica, dell'elettromagnetismo e della teoria cinetica dei gas, Stefan è ricordato soprattutto per aver enunciato, nel 1879, la legge secondo cui la potenza emessa sotto forma di radiazione da un corpo nero è proporzionale alla quarta potenza della sua temperatura assoluta (v. irraggiamento). La legge è oggi conosciuta come legge di Stefan-Boltzmann, dato che fu L. Boltzmann a dimostrare nel 1884 la deducibilità diretta di tale legge dai principi della termodinamica.

Media


Non sono presenti media correlati