Questo sito contribuisce alla audience di

Steklý, Karel

regista cinematografico ceco (Praga 1903-1987). Ex attore di teatro, sceneggiatore negli anni Trenta, esordì quale regista nel 1946 e un anno dopo, col suo quarto film, Sirena (1947), su uno sciopero fine-secolo nelle miniere di Kladno, vinse il Leone d'oro a Venezia. Portò successivamente sullo schermo, senza più ripetere quel successo, opere di genere costantemente storico: Eclissi (1950), Anna la proletaria (1952), Il buon soldato Švejk (1957, in 2 parti), Lucie (1963), Hroch (1973).

Media


Non sono presenti media correlati