Questo sito contribuisce alla audience di

Tèsti, Carlo, cónte

uomo politico (Modena 1763-1848). Ministro degli Esteri della Repubblica Cisalpina (1797) e membro del Direttorio, durante l'occupazione austro-russa del 1799 riparò in Francia. Successivamente nominato da Napoleone membro della rinata Repubblica Cisalpina (1800), prese parte ai comizi di Lione (1802). Consigliere legislativo della Repubblica Italiana, nel 1805 fu creato “facente funzione” ministro degli Esteri.

Media


Non sono presenti media correlati