Questo sito contribuisce alla audience di

Tòni, Alcèo

critico musicale, compositore e direttore d'orchestra italiano (Lugo, Ravenna, 1884-Milano 1969). Allievo di M. E. Bossi al Liceo musicale di Bologna, dal 1918 al 1921 fu direttore della Raccolta nazionale delle musiche italiane. Fu critico musicale del Popolo d'Italia (dal 1922 al 1943) e de La Notte. Tra le sue composizioni si ricordano l'opera Su un cavallin di legno (1914), il balletto I fantocci ribelli (1930) e la Sinfonia in fa (1931). Pubblicò revisioni e trascrizioni per orchestra da G. Carissimi, C. Monteverdi, A. Vivaldi ecc.

Media


Non sono presenti media correlati