Questo sito contribuisce alla audience di

Tòro Seduto

capo della tribù indiana dei Sioux del Dakota (1831-1890). Dotato di grande autorità morale e abilità militare, riuscì a federare tutte le tribù del Nord, alla cui testa combatté contro gli Stati Uniti dal 1864 al 1868. Nel 1876 vinse la battaglia di Little Big Horn, nella quale cadde il generale americano G. A. Custer. Invano si oppose alla vendita delle terre indiane. Fu ucciso dalla polizia durante l'insurrezione detta della Ghost Dance.

Media


Non sono presenti media correlati