Questo sito contribuisce alla audience di

Thünen, Johann Heinrich von-

economista tedesco (Jever, Oldenburgo, 1783-Tellow, Meclemburgo, 1850). Piccolo proprietario terriero, dedicò tutta la vita alla coltivazione razionale delle sue terre, sforzandosi di dedurre dalla sua esperienza personale i principi teorici del processo produttivo. Pervenne in tal modo a dimostrare la legge dei rendimenti decrescenti, a formulare la teoria della distribuzione basata sulla produttività marginale, a legare il fenomeno della rendita all'ubicazione dei terreni. Sua opera fondamentale è Der isolierte Staat in Beziehung auf Landwirtschaft und Nationalökonomie (1826; Lo Stato isolato nei suoi rapporti con l'economia politica e agricola).

Media


Non sono presenti media correlati