Questo sito contribuisce alla audience di

Tseng Kuo-fang

uomo politico e generale cinese (sec. XIX). Funzionario del governo imperiale fino al 1852, allo scoppio della rivolta dei T'ai-p'ing si pose a capo di un esercito, con cui, nel 1864, conquistò Nanjing. Divenuto governatore generale della città e della provincia dell'Hopei, sostenne la necessità per la Cina di aprirsi all'Occidente, secondo la formula: “Cultura cinese come base di vita, cultura occidentale per gli scopi pratici”.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti