Questo sito contribuisce alla audience di

Turóne

pittore e miniatore italiano (Verona seconda metà del sec. XIV). La sua unica opera certa è il Polittico della Trinità (firmato e datato 1360, Verona, Museo di Castelvecchio), in base al quale gli vengono riferite altre opere, tra cui un affresco con la Crocifissione in S. Fermo Maggiore. La pittura di Turone rappresenta una mirabile sintesi della cultura veronese del Trecento, con i suoi richiami alla plasticità giottesca, non senza preziosismi gotici, e a un colore smagliante e luminoso che ricorda Lorenzo Veneziano. Come miniatore eseguì probabilmente una serie di Corali della Biblioteca capitolare di Verona (1368).

Media


Non sono presenti media correlati