Questo sito contribuisce alla audience di

Ubèrti, Farinata degli-

uomo politico fiorentino (m. 1264). Capo dei ghibellini, ebbe l'appoggio di Federico II, ma alla morte dell'imperatore (1250) fu cacciato da Firenze. Con il successo ghibellino a Montaperti (1260), Farinata rientrò in città e si sbarazzò della fazione guelfa. Poco dopo, nel Congresso di Empoli, respinse decisamente l'ipotesi di distruggere la sua città. Dante lo colloca nell'Inferno tra gli eretici (X canto).

Media


Non sono presenti media correlati