Questo sito contribuisce alla audience di

Ugolino di Nèrio, detto da Sièna

pittore italiano (Siena prima metà del sec. XIV). La sua personalità è stata ricostruita sulla base del polittico già in S. Croce a Firenze (ora smembrato tra varie collezioni: la National Gallery di Londra, i Musei di Berlino e raccolte private di Filadelfia e Richmond). Ugolino si rivela sostanzialmente legato ai modi di Duccio, ma con una maggiore articolazione lineare e con un'espressività delle figure di gusto quasi popolaresco, cui non è estraneo l'influsso di Pietro Lorenzetti. A questo artista viene attribuita anche una Madonna con Bambino nella confraternita della Misericordia a San Casciano in Val di Pesa.

Media


Non sono presenti media correlati