Questo sito contribuisce alla audience di

Várnay, Astrid

soprano di origine ungherese naturalizzata statunitense (Stoccolma 1918-Monaco 2006). Esordì al Metropolitan nel 1941 come Sieglinde nella Walkiria, imponendosi subito come ottima interprete wagneriana. Dal 1951 fu invitata al Festival di Bayreuth. Fu accolta con entusiasmo nei maggiori teatri di tutto il mondo, anche in opere di G. Verdi, di R. Strauss, nel Fidelio di L. van Beethoven e in lavori di autori tedeschi contemporanei.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti