Questo sito contribuisce alla audience di

Vanni, Andrèa

pittore italiano (Siena ca. 1332-1414). Svolse attività politica sia a Siena, sia come ambasciatore a Napoli e alla corte pontificia. Come artista, Vanni si mosse nell'ambito della tradizione pittorica impostata da Simone Martini e dai Lorenzetti, che contribuì a divulgare nell'Italia meridionale. Meglio conservate degli affreschi sono le sue tavole, tra cui un trittico con Crocifissione al centro (Siena, Pinacoteca).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti